aprile
15
2015
No alle pregiudiziali al dl terrorismo
Pubblicato sul sito www.partitodemocratico.it

"Il Governo con questo decreto legge su missioni e antiterrorismo intende attuare una politica corretta ed efficace di prevenzione e di tutela contro la minaccia terroristica affinché il nostro Paese dia un contributo alla lotta globale contro un fenomeno sempre più vasto, battaglia che deve essere condotta sia sul piano della sicurezza interna che di quella esterna". Lo ha detto il vicepresidente dei senatori Pd e responsabile Autonomia, Sussidiarietà e Federalismo regionale ed europeo in Segreteria nazionale, Giorgio Tonini, intervenendo in aula per illustrare l'infondatezza delle pregiudiziali di incostituzionalità al dl antiterrorismo.

"Il consolidamento dei processi di pace e di stabilizzazione in aree di crisi - sottolinea Tonini - acquisisce sempre di più una funzione di carattere preventivo e diviene un elemento essenziale di politica estera, con positivi riflessi anche sulla sicurezza dei cittadini. Il contrasto al terrorismo necessita di un approccio concreto, responsabile, globale alle questioni che esso pone, attraverso misure tese a rafforzare gli strumenti di prevenzione e repressione del fenomeno non solo all'interno del Paese, ma anche attraverso la partecipazione a missioni internazionali che rispondano alle medesime finalità.

Questo provvedimento è finalizzato proprio a contrastare l'espansione di un terrorismo che ha manifestato una pericolosa recrudescenza, il suo volto più... [continua]

aprile
13
2015
Contro la povertà, non la ricchezza, anche di autonomia.
Risposta al presidente della Toscana sulle Regioni a Statuto speciale

Ma perché il presidente della Toscana, Enrico Rossi, invece di battersi per accrescere l'autonomia della sua terra, se la prende con l'autonomia dei friulani o dei trentini? Se anche, per ipotesi, venisse cancellata l'autonomia speciale del Trentino - Alto Adige, o quella del Friuli - Venezia Giulia, che cosa ci guadagnerebbero i toscani? Le autonomie speciali, dice Rossi, sono pagate dagli altri italiani. Questo è stato vero per molto tempo. E non del tutto immotivatamente. Poche settimane fa, a Mosca, Matteo Renzi ha proposto a Putin, per le regioni russofone dell'Ucraina, una soluzione modellata sull'autonomia speciale del nostro Trentino - Alto Adige. Già, perché il modo col quale l'Italia ha saputo gestire e tuttora gestisce, ad esempio, la questione altoatesino-sudtirolese, è un modello positivo, ammirato e studiato nel mondo. Non a caso è un modello che porta la firma di statisti come Alcide Degasperi prima e Aldo Moro poi. Ci è costato un po' di soldi, è vero, ma ci ha risparmiato una guerra civile: in altri paesi, anche europei, dove non si è saputo, voluto o potuto utilizzare le autonomie speciali, si è dovuto fare ricorso alle truppe speciali. E Rossi converrà che queste ultime costano molto di più delle prime, anche solo sul piano finanziario. Detto questo, è da tempo che Regioni e Province autonome hanno condiviso, con i diversi governi che si sono... [continua]

brevi

Terrorismo: Tonini(Pd), con dl politica di prevenzione

-Ansa, 14 aprile 2015
[leggi]


Autonomie: Tonini (Pd), Trentino-AA è modello positivo

-Ansa, 13 aprile 2015
[leggi]


Domani al Senato conferenza "sfide future a sicurezza Europa"

- Askanews, 8 aprile 2015
[leggi]


Terrorismo:Tonini,ok Gentiloni, rafforzare azione diplomatica

-Ansa, 7 aprile 2015
[leggi]


leggi tutte le brevi...



sulla stampa

Speciali, Rossi contro il collega toscano

Trentino, 14 aprile 2015

Trentino polemizza: "Perchè invece di battersi per accrescere l'autonomia della sua terra, se la prende con l'autonomia dei trentini?"

[segue (pdf)]

Italicum, giorni decisivi. Napolitano: non indietreggiare

Avvenire, 14 aprile 2015

"Non c'è materia per uno scontro e per mettere a repentaglio la riforma. Si tratta di richieste di modifica di dettagli tecnici di impatto modestissimo; su cui, inoltre, non tutte le correnti di minoranza concordano".

[segue (pdf)]

Mini-Rimpasto, De Vincenti in pole

Sole24ore, 7 aprile 2015

Per il nuovo sottosegretario a Palazzo Chigi, Renzi prende ancora qualche giorno, si fanno i nomi di Fedeli, Rosato e Tonini.

[segue (pdf)]

Tonini: "Pur di far cadere Renzi si cerca il consultellum"

Trento Today, 2aprile 2015

"Pur di far cadere Renzi si è disposti anche ad adottare un sistema che ci imporrebbe la grande coalizione con Berlusconi, altro che patto del Nazareno"

[segue (doc)]

leggi tutti gli articoli...



interventi

Il mio intervento in Direzione Nazionale

[... segue]



Il mio intervento in Direzione del PD

[ Giorgio Tonini, componente della segreteria: «]



in senato

Intervento in Aula sul disegno legge missioni di pace e antiterrorismo

...

[segue (file 30Kb)]

Intervento in aula per illustrare la mozione unitaria sul trattamento internazionale del PKK

...

[segue (file 41Kb)]

Intervento in Aula in ricordo di Benigno Zaccagnini

...

[segue (file 30Kb)]

la mia agenda

09 maggio 2015

XV Assemblea Nazionale di LibertàEguale

ore 10:00, Napoli

vi segnalo

Italian investment climate warms up

[icona link esternolink esterno]

 

 

Will QE help Italy grow?

[icona link esternolink esterno]

 

 

Perché i leader contano

L'editoriale di Sergio Fabbrini su "Federalismi"

[icona documento allegatodocumento]

 

 

Maurizio Molinari da Gerusalemme sui risultati delle elezioni politiche in Israele

Registrazione su Radio Radicale

[icona link esternolink esterno]

 

 

Why the 2016 Campaigners’ Cliff’s Notes Should Include ISIS, Ukraine, and the Middle East

[icona documento allegatodocumento]

 

 

Education Policy Outlook 2015

[icona documento allegatodocumento]

 

 

La buona scuola: facciamo crescere il Paese

Documento elaborato dal governo Renzi sulla riforma del sistema educativo

[icona documento allegatodocumento]

 

 

L'Italia dei democratici. Cambiare il Pd per cambiare il paese

Secondo edizione aggioranta con la prefazione di Matteo Renzi.

[icona link esternolink esterno]

 

 

mailinglist

Iscriviti alla mia mailinglist per ricevere i resoconti sull’attività in Senato e gli appuntamenti sul territorio.

[vai all'iscrizione]

contatti

Per richieste di incontri e informazioni potete far riferimento ai miei assistenti presso gli uffici di Ancona e di Roma oppure potete scrivermi

 

Credits