maggio
09
2015
Il PD dopo l’Italicum
La mia intervista pubblicata su: confini.blog.rainews.it

Dopo l’approvazione, da parte della Camera, della legge elettorale il PD è attraversato da forte tensione. C’è da registrare l’uscita di Pippo Civati dal gruppo del PD alla Camera. Altri lo seguiranno?  Ne discutiamo con Giorgio Tonini, vice-presidente dei senatori PD.

Senatore Tonini, Renzi vince la battaglia sulla legge elettorale. Ma secondo alcuni è una vittoria sulle macerie: il dissenso pesante di alcuni leader della “ditta”, le opposizioni che lasciano l’aula. Insomma vince smentendo se stesso (visto che aveva affermato che le regole dovevano essere condivise). Insomma, davvero non si poteva evitare la forzatura? L’ex direttore del Corriere, per questa forzatura, ha definito Renzi un “maleducato di talento”. Ha ragione De Bortoli?

Non so a cosa si riferisse De Bortoli. Non credo volesse esprimere un apprezzamento sul piano personale. Forse si riferiva al modo di fare politica di Renzi, che certo non lascia molto spazio ai formalismi e alle ritualità, ma va al sodo, al nocciolo della questione. E il nocciolo della questione è, in effetti, parecchio maleducato. Mi riferisco alla durezza dei problemi che affliggono il paese e all’urgenza di affrontarli con determinazione. Prendiamo il caso delle legge elettorale. Io ho ancora nelle orecchie la ramanzina che due anni fa, all’inizio di questa... [continua]

aprile
29
2015
Nessun rischio tiranno, così si salva il sistema parlamentare
Al mia intervista a "Il Sole 24 Ore"

«Parlare di un uomo solo al comando o addirittura di rischio tiranno di fronte a un sistema che non contempla l’elezione diretta del premier, che mantiene la forma parlamentare con il vincolo della fiducia e che prevede un premio che in ogni caso - sia che venga assegnato al primo turno sia che ci sia il ballottaggio - dona al governo 24-25 deputati di scarto è del tutto fuor d’opera. E certo non si può dire che la tenuta della democrazia passa dal premio alla lista piuttosto che alla coalizione o dai capilista bloccati. Tanto più che il listino bloccato per il 25% delle candidature proposto in alternativa assomiglia molto di più al Porcellum del sistema originale messo a punto con seconda versione dell’Italicum». Giorgio Tonini, vicepresidente del gruppo a Palazzo Madama e membro della segreteria renziana, punta il dito contro la minoranza del Pd e attribuisce all’annunciato non rispetto della regola della disciplina di partito («non temo di usare la parola disciplina perché la usava anche Alcide De Gasperi») la legittima difesa della fiducia.

Non si poteva evitare la fiducia, senatore Tonini?

Non si fanno le riforme affidandosi alla giungla del voto casuale in Aula all’ombra dello scrutinio segreto. Bisogna ricordare che la tenuta delle regole interne ai partiti è essenziale al sistema parlamentare: sono le decisioni a maggioranza a salvare la democrazia... [continua]

brevi

PIL: TONINI (PD), DA ISTAT SEGNALI POSITIVI, AVANTI CON LE RIFORME

-Andkronos, 13 maggio 2015
[leggi]


Renzi,trend voto positivo.Ora rasserenare il clima

-Ansa, 11 maggio 2015
[leggi]


Comunali: Tonini(Pd), Salvini canta vittoria ma noi vinciamo

-Ansa, 11 maggio 2015
[leggi]


PD. LITE TONINI-BARCA SU BLAIR: 'CHIEDO RISPETTO', 'LO OSANNATE'

-Dire, 10 maggio 2015
[leggi]


leggi tutte le brevi...



sulla stampa

Il sospetto del premier sulla minoranza del Pd: "Usano gli insegnanti per farci perdere alle urne"

La Repubblica, 16 maggio 2015

"Renzi sta al governo e anche nel malagurato caso che la candidatura di Pastorino facia vincere Toti in Liguria, a lasciare non ci pensa proprio. Hanno fatto male i loro conti"

[segue (pdf)]

Non basta Renzi se il partito locale è debole

Corriere del Trentino, 14 maggio 2015

"Asimmetria tra la forza nazionale del partito e una amministrazione inerziale. La coalizione è risultata vincente, ma servono nuove idee. L'Utp si avvicini al Pd"

[segue (pdf)]

Si attrezzino per il congresso

Italia Oggi, 13 maggio 2015

Per Tonini questa è l'occasione in cui Fassina e C.potranno sconfiggere Renzi.

[segue (pdf)]

Svanito l'effetto- Europee alle comunali il Pd vince ma la lista non vola più

La Stampa, 12 maggio 2015

"A Trento il centrosinistra vince bene, ma senza stravincere mentre il Pd non bissa il risultato delle Europee per la presenza come alleate di liste elettorale storiche. Il centrodestra è distanziato di 20 punti".

[segue (pdf)]

Unioni civili, si tratta sull'ipotesi affido Al senato è battaglia di emendamenti

Corriere della Sera, 12 maggio 2015

"Il testo per ora prevede la possibilità di adottare il figlio biologico del compagno dello stesso sesso. Si sta pensando di cambiare la parola adozione con quella di affido".

[segue (pdf)]

leggi tutti gli articoli...



interventi

Il mio intervento in Direzione Nazionale

[... segue]



Il mio intervento in Direzione del PD

[ Giorgio Tonini, componente della segreteria: «]



in senato

Intervento in Aula per dichiarazione di voto a seguito della discusssione preceduta dalle comunicazioni del Presidente del Consiglio dei ministri in vista del Consiglio europeo straordinario del 23 aprile 2015

...

[segue (file 15Kb)]

Intervento in Aula sul disegno legge missioni di pace e antiterrorismo

...

[segue (file 30Kb)]

vi segnalo

Se sono più i poveri a pagare la libertà degli insegnante di non insegnare

Editoriale di Pietrro Ichino

[icona link esternolink esterno]

 

 

L'Italicum funzionerà, niente più alibi ai governi

Il prof. D'Alimonte spiega il funzionamento della nuova legeg elettorale a colloquio con il vicedirettore del Sole 24ore"

[icona link esternolink esterno]

 

 

Così i cittadini sapranno

La lettera di Matteoo Renzi al direttore del quotidiano "La Stampa"

[icona documento allegatodocumento]

 

 

Intervento in Aula del viceministro Morando in replica alla discussione generale sul Def

[icona documento allegatodocumento]

 

 

La buona scuola: facciamo crescere il Paese

Documento elaborato dal governo Renzi sulla riforma del sistema educativo

[icona documento allegatodocumento]

 

 

L'Italia dei democratici. Cambiare il Pd per cambiare il paese

Secondo edizione aggioranta con la prefazione di Matteo Renzi.

[icona link esternolink esterno]

 

 

mailinglist

Iscriviti alla mia mailinglist per ricevere i resoconti sull’attività in Senato e gli appuntamenti sul territorio.

[vai all'iscrizione]

contatti

Per richieste di incontri e informazioni potete far riferimento ai miei assistenti presso gli uffici di Ancona e di Roma oppure potete scrivermi

 

Credits