luglio
27
2014
Senza riforma l'Italia precipita nel vuoto
L'intervista pubblicata su "Cronache del garantista"

Il dibattito sulla riforma costi­tuzionale è ufficialmente in in stallo fino a martedì, quando riprenderà nell'aula del Senato. Tuttavia i pontieri di maggioran­za e opposizione sono all'opera per tenere aperti ¡margini di ne­goziato. Giorgio Tonini, senatore Pd, ascoltato consigliere di Renzi, ragiona con il Garantista sulle prospettive della riforma e più in generale dell'impasse politico in corso.

-C'è ancora una chance per un ac­cordo o dal "muro contro muro" non ne usciamo?

I relatori della riforma stanno pro­vando a elaborare degli emenda­menti che possano accorciare le distanze. Noi però abbiamo posto una condizione: che per entrare nel merito di ogni seria'trattativa vengano rimossi gli emendamen­ti ostruzionistici.

-L'ostruzionismo resta idi proble­ma malgrado l'applicazione del­la cosiddetta tagliola.

Con il contingentamento dei tem­pi abbiamo in parie attutito il col­po dell'ostruzionismo ma per co­me stanno ancora le cose è impro­babile che si possa chiudere entro l'8 agosto. Peraltro in Senato ri­schia di andare in onda una sce­na di una noia mortale: un votificio senza dibattito e discussione. Ma al muro contro muro è arriva­to chi. presentando 8mila emen­damenti, ha detto subito "no" al dialogo.

- Le opposizioni sarebbero dispo­ste a togliere gli emendamenti a una condizione: che... [continua]

luglio
26
2014
Intervento italiano in Libano un esempio per fermare la guerra nella striscia di Gaza
Articolo pubblicato su "Il Messaggero"

La guerra di Gaza continua a mietere vittime, ma gli appelli alla tregua finora non hanno sortito alcun effetto. Le condizioni poste dalle due parti sembrano reciprocamente inaccettabili: il governo israeliano vuole lo 
smantellamento degli arsenali di Hamas; i palestinesi la riapertura dei valichi di accesso a Gaza. Ma non si può smettere di cercare una via d'uscita politica e diplomatica da questa trappola mortale: per i civili 
palestinesi, ridotti a scudi umani e presi tra il fuoco israeliano e il mare, ma anche per Israele e per i suoi vicini. E per l'Europa, per gli Stati Uniti, per la comunità internazionale e le sue istituzioni, a cominciare dall'ONU.

Otto anni fa, nell'agosto del 2006, il governo Prodi fu protagonista di una iniziativa che pose fine ad un altro conflitto nell'area, quello che opponeva Israele al Libano. Anche allora, i villaggi israeliani erano bersaglio di attacchi missilistici da parte dei miliziani di Hezbollah, che controllavano il sud del paese. L'esercito israeliano rispose con i  bombardamenti, che arrivarono fino a Beirut. L'iniziativa italiana, sostenuta da un'Europa mai così unita e dagli Stati Uniti, ottenne il consenso delle due parti in conflitto e approdò al Consiglio di sicurezza. 
Per la prima volta nella storia delle Nazioni Unite, una risoluzione del Palazzo di vetro fermò una guerra. Al... [continua]

brevi

Riforme: Tonini,con Senato eletto si torna a bicameralismo 'Adeguiamo l'Italia al modello prevalente in Europa'

-Ansa, 26 luglio 2014
[leggi]


Cooperazione: Tonini (Pd), proposta introduzione nel ddl di fondo presso la Cassa depositi e prestiti

-Nova, 24, luglio 2014
[leggi]


Mo:Guerini-vertici Pd commissioni,sostegno ad azione governo Mobilitazione per pace nell'area, Esecutivo sondi Ue e Onu

- Ansa, 23, luglio 2014
[leggi]


Gaza: governo, Mogherini disponibile in Commissioni Esteri Richiesta avanzata dal Pd Tonini

- Ansa, 22 luglio 2014


leggi tutte le brevi...



sulla stampa

Niente eletti al Senato

L'Adige, 27 luglio 2014

"Il punto è adeguare l'Italia al modello prevalentemente europeo, le riforme non creerebbero un sistema sbilanciato a favore del governo. per l'elezione del Csm e della consulta le soglie impediscono a chiunque di controllarla, e per il Presidente dell

[segue (pdf)]

Con i membri del Senato eletto dai cittadini is torna al bicameralismo

La Stampa, 26 luglio 2014

Come Ulisse con Itaca: "Dopo molti anni e tentativi falliti, vediamo la terra in fondo all'orizzonte. Anche se come sempre quando ci si avvicina all'obiettivo, si scatenano le forze del no del cambiamento"

[segue (pdf)]

I dissidenti buoni sono quelli degli altri

L'Espresso, 31 luglio 2014

Il vicecapogruppo Tonini aggiunge minaccioso che il voto a maggioranza dell'assemblea di senatori è "impegnativo del tutti: perchè esiste l'art. 67, ma esiste anche la coerenza dei comportamenti e ognuno si assumerà le sue responsabilità". Colto col s

[segue (pdf)]

La nuova legge sulla Cooperazione, “Una vera riforma che qualifica l'Italia nel mondo"

confinionline.it, 24 luglio 2014

L’iter di riforma della legge è iniziato più di quindici anni fa, ed è giusto ricordare almeno alcuni tra i tanti protagonisti di questo cammino: Provera, Serri, D’Alema, Sentinelli, Riccardi, Mantica, Tonini, Pistelli, Mogherini e i presidenti del Consig

[segue (pdf)]

Una strada per salvare i referendum elettorali

Corriere della Sera, 24 luglio 2014

Arturo Parisi e Mario Segni richiamano attenzione su l'emendamento presentato da Tonini e Gotor che renderebbe compatibile l'esclusione di referendum manipolativi e allo stesso tempo consentirebbe l'abrogazione totale o parziale di leggi elettorali

[segue (pdf)]

leggi tutti gli articoli...



interventi

Intervento Sen. Tonini durante il corso di Diritto Parlamentare tenuto dal Prof. Ceccanti sul rapporto tra Parlamento italiano e Unione Europea

[Scarica l'articolo in formato word]



in senato

Intervento in Aula sulla Riforma del Senato

...

[segue (file 195Kb)]

Intervento in Aula Per un'informativa urgente del Ministro degli affari esteri sulla situazione in Medio Oriente

...

[segue (file 35Kb)]

Intervento in Aula per dichiarazione di voto a seguito della discussione di mozioni sull'operazione Mare Nostrum

...

[segue (file 35Kb)]

la mia agenda

18 agosto 2014

Lectio magistralis Alcide De Gasperi 2014

ore 18:00, Pieve Tesino (TN), scuola elementare A. Degasperi, Via Brigata Abruzzi 5

31 luglio 2014

Direzione Nazionale del Partito Democratico

ore 14:00, Roma, Sant'Andrea delle Fratte 16, sede del PD

[segue (file 17Kb)]

vi segnalo

Cooperazione, così l'Italia cambia passo nel mondo

Articolo di Lia Quartapelle pubblicato su "Europa"

[icona documento allegatodocumento]

 

 

Philip Gould Memorial Lecture by Tony Blair

[icona documento allegatodocumento]

 

 

Why Israel Launched a Ground War in Gaza

By Aaron David Miller on the Politico.com

[icona documento allegatodocumento]

 

 

Italy deserves Eu's help on migrants

pubblicato su Financial Times

[icona documento allegatodocumento]

 

 

Refugees shouldn't be Italy's burden alone

pubblicato su "The Wall Street Journal"

[icona documento allegatodocumento]

 

 

In tema di riforma costituzionale: 5 testi a confronto (1997-2014)

[icona documento allegatodocumento]

 

 

L'Italia dei democratici. Cambiare il Pd per cambiare il paese

Secondo edizione aggioranta con la prefazione di Matteo Renzi.

[icona link esternolink esterno]

 

 

mailinglist

Iscriviti alla mia mailinglist per ricevere i resoconti sull’attività in Senato e gli appuntamenti sul territorio.

[vai all'iscrizione]

contatti

Per richieste di incontri e informazioni potete far riferimento ai miei assistenti presso gli uffici di Ancona e di Roma oppure potete scrivermi

 

Credits