ottobre
09
2014
Altro che Thacher: è riformismo europeo
Il mio articolo di commento al Jobs Act approvato ieri in Senato pubblicato oggi su "Europa"

Alla fine, dopo settimane nelle quali l'attenzione si era concen­trata sul dibattito interno al Pd, tra gli stucchi e gli ori di palazzo Mada­ma, è andato in scena l'ennesimo atto del copione Grillo-contro-Ren­zi, apparentemente il più duro, in effetti il più favorevole al premier e al Pd. È vero, i grillini sono riusciti a rovinare lo spot mediático dell'ap­provazione in prima lettura del Jobs Act a Roma, in contemporanea al vertice europeo sul lavoro a Milano.

Il voto di fiducia, originariamente previsto nel pomeriggio di ieri, è slittato alla tarda serata. Ma per riuscire nel suo intento, il gruppo di opposizione più arrabbiato ha dovuto mandare in onda un reality autolesionistico : la dimostrazione plateale, prodotta dal solito, sguaiato e a tratti squadristico ostruzionismo d'aula, dell'assoluto vuoto di proposte e dell'altrettanto clamorosa assenza di visione del movimento grillino, rispetto al nodo politico cruciale del nostro tempo, quello della riorganizzazione delle regole che presiedono al mercato del lavoro, in vista di un rilancio della crescita e dell'occupazione.

Il disegno di legge delega proposto dal governo, discusso per mesi in commissione e ora trasformato in un maxiemendamento, sul quale è stata posta la questione di fiducia, ha finito così per ri­saltare ancor più come una via al tempo stesso obbligata e creati­va, concreta e coraggiosa. I... [continua]

ottobre
02
2014
La Bad Godesberg di Renzi
La mia intervista pubblicata su: http://confini.blog.rainews.it/

Tonini, qualche osservatore ha invocato per la riforma del lavoro a Renzi il coraggio di fare una “Badgodesber”, ovvero di rompere il tabù dell’articolo 18. La rottura nel PD ,avvenuta nella tarda serata di lunedì, durante la direzione può essere considerata una piccola Badgodesberg per il PD ?

 

In un certo senso si. Renzi ha proposto alla direzione del Pd un cambiamento profondo di cultura politica sulla questione delicata e decisiva delle tutele del lavoro; e la direzione ha risposto con un si largamente maggioritario. Un partito riformista di centrosinistra, qual è il Pd, non sarebbe tale se non si battesse per i diritti dei lavoratori: il diritto al lavoro, innanzi tutto; e poi il diritto nel lavoro. Il problema è che le forme concrete che questi diritti universali devono assumere non possono essere oggi le stesse di quasi mezzo secolo fa. Allora, negli anni sessanta, in un contesto di crescita economica impetuosa e di quasi piena occupazione, il modello produttivo che appariva vincente era la grande fabbrica fordista, nella quale si entrava da ragazzi e si usciva da pensionati. In quel contesto, i diritti dei lavoratori si identificavano con la loro tutela sul posto di lavoro. Oggi quel mondo non esiste quasi più e comunque non è il mondo del futuro, quello nel quale abiteranno i giovani, i nostri figli. Il loro mondo è caratterizzato da una lunga durata della vita... [continua]

brevi

Senato, numeri fragili in aula. Maggioranza appesa a un filo

-Il Velino, 16 ottobre, 2014
[leggi]


Pd: Tonini, giovedì gruppo Senato, ma non è processo

-Ansa, 10 ottobre, 2014
[leggi]


A Cecile Kyenge premio 'Ho l'Africa nel cuore'

-Ansa, 6 ottobre 2014
[leggi]


Lavoro, Tonini (Pd): in riforma nuovo patto lavoratori-imprese

- Il Velino, 2 ottobre 2014
[leggi]


leggi tutte le brevi...



sulla stampa

Tonini: "Pd: segretari regionali eletti dagli iscritti"

Corriere del Trentino, 19 ottobre 2014

Per porre fine al calo degli iscritti, Tonini pensa di dar loro più potere magari riservando ai soli iscritti la scelta dei segretari locali.

[segue (pdf)]

Renzi dia i soldi della Leopolda al Pd

La Repubblica, 19 ottobre 2014

Tonini: "La Leopolda è un'esperienza di successo, fa parte della galassia dem, inutile volere mettere le brache al mondo.."

[segue (pdf)]

"Ricostruiremo il Pd intorno alle primarie"

Il Sole 24 Ore, 18 ottobre 2014

"Aumentare la qualità degli iscritti, ma andare oltre: corsi di formazione per gli iscritti, coinvolgimento attivo del popolo dei "gazebo" e una Conferenza annuale sul programma".

[segue (pdf)]

Non sarà una direzione calda: ecco come potrà essere il "nuovo" Pd

Europa, 18 ottobre 2014

"Il popolo delle primarie è una straordinaria ricchezza, dobbiamo imparare dagli Usa anche per quanto riguarda il finanziamento dal basso: noi possiamo avere milioni di contribuenti"

[segue (pdf)]

Il peso degli elettori delle primarie. Così Renzi cambierà la pelle del partiito

Il Corriere della Sera, 12 ottobre 2014

"Il problema non è il numero degli iscritti, ma la loro qualità. Gli elettori vanno coinvolti attraverso la piattaforma web.Gli organismi dirigenti devono essere ripensati: al posto dell'Assemblea nazionale è possibile immaginare un'assemblea annuale

[segue (pdf)]

leggi tutti gli articoli...



interventi

Intervento Sen. Tonini durante il corso di Diritto Parlamentare tenuto dal Prof. Ceccanti sul rapporto tra Parlamento italiano e Unione Europea

[Scarica l'articolo in formato word]



in senato

Intervento in Aula per dichiarazione di voto a seguito della discussione sul DDl proroga missioni internazionali, iniziative di cooperazione allo sviluppo e disposizioni sper il rinnovo dei Comitati degli italiani all'estero

...

[segue (file 37Kb)]

Intervento in Aula sulla riforma della Costituzione

...

[segue (file 19Kb)]

Intervento in Commissione a seguito dell'audizione del ministro Mogherini sui recenti sviluppi della situazione politica internazionale con particolare riferimento alla crisi in Libia

...

[segue (file 32Kb)]

la mia agenda

20 ottobre 2014

Direzione Nazionale del Pd

ore 15:00, Roma, via di Sant'Andrea delle Fratte, 16

vi segnalo

Financial Times: interview with Italy’s prime minister

[icona documento allegatodocumento]

 

 

Italy’s prime minister: ‘Everything must change in Italy’

L'intervista di Matteo Renzi pubblicata su "The Washington Post"

[icona documento allegatodocumento]

 

 

We Choose Hope Over Fear

President Obama addresses the United Nations General Assembly

[icona documento allegatodocumento]

 

 

Education at a Glance

Rapporto OCSE: presentazione dei dati sulla struttura, le finanze e i risultati del sistema d’istruzione Italia

[icona documento allegatodocumento]

 

 

La buona scuola: facciamo crescere il Paese

Documento elaborato dal governo Renzi sulla riforma del sistema educativo

[icona documento allegatodocumento]

 

 

In tema di riforma costituzionale: 5 testi a confronto (1997-2014)

[icona documento allegatodocumento]

 

 

L'Italia dei democratici. Cambiare il Pd per cambiare il paese

Secondo edizione aggioranta con la prefazione di Matteo Renzi.

[icona link esternolink esterno]

 

 

mailinglist

Iscriviti alla mia mailinglist per ricevere i resoconti sull’attività in Senato e gli appuntamenti sul territorio.

[vai all'iscrizione]

contatti

Per richieste di incontri e informazioni potete far riferimento ai miei assistenti presso gli uffici di Ancona e di Roma oppure potete scrivermi

 

Credits