febbraio
20
2015
Come si muoverà l'Italia per difendersi dalla Terza guerra mondiale
Il mio articolo pubblicato sul "Il Foglio"

Cento anni fa, fu l'Europa a coinvolgere il mondo nella sua "inutile strage". E non era che l'inizio: prima i nazionalismi, poi i totalitarismi, hanno fatto del Novecento il secolo delle guerre civili europee, le due guerre mondiali prima e poi la guerra fredda. È stato lasciandosi dietro decine di milioni di morti, che l'Occidente è entrato nella globalizzazione. Un secolo dopo, la "terza guerra mondiale", per citare il papa Francesco dopo un papa Benedetto, è la prima non più eurocentrica. Stavolta è il mondo arabo-islamico l'epicentro del conflitto. Perché è quel mondo che sta cercando il suo posto, il suo ruolo, le sue gerarchie, i suoi rapporti di forza, i suoi universi simbolici, nella globalizzazione. La terza guerra mondiale è in gran parte una guerra civile, che si va dispiegando, come ripete instancabilmente Emma Bonino, nel mondo arabo-islamico: per un verso lungo le tradizionali linee di frattura tra sciiti e sunniti, ma per altro verso lungo inediti assi geopolitici trasversali, non solo rispetto ai friabili confini di Stati nazionali in gran parte artificiosi, ma alle stesse due grandi comunità culturali e religiose.

Se tutto questo è vero, e parrebbe difficile negarlo, ne discendono alcune precise conseguenze. La prima delle quali, la più importante, è che dobbiamo prendere atto che l'era dell'onnipotenza dell'Occidente è davvero... [continua]

febbraio
17
2015
Tonini: "Serve un'iniziativa internazionale di pressione per una rapida riconciliazione in Libia"
L'ntervista di Francesco Maesano - La Stampa

Il capogruppo del Pd in commissione esteri, Giorgio Tonini, ex presidente della Fuci, non ha paura di parlare di "boots on the ground", di scarponi italiani sul suolo libico. «Finalmente il tema Libia ha conquistato la prima pagina. Era tanto tempo che l`Italia richiamava l`attenzione su una situazione esplosiva. Ora la questione si è ulteriormente aggravata. Vogliamo che Ue e Usa si concentrino sull`obiettivo».

Che cosa occorre?

«Serve un`iniziativa internazionale di pressione. Ma la preoccupazione è che ormai sia fuori tempo massimo, speriamo non sia così. Occorrere una rapida riconciliazione tra le due entità che si dividono la Libia. Se non lo fanno finirà per esserci una Libia sola e sarà una Libia nera, del nero del Califfato».

E il percorso alternativo?

«Se il rischio è quello dell`arrivo di una marea nera ci dovremo difendere. Se l`Isis prende la Libia non può non essere interpretato come un attacco diretto all`Italia e all`Europa. Dobbiamo mettere in campo tutti gli strumenti politici e militari perché ciò non avvenga e perché nell`area si arrivi alla stabilizzazione».

Se anche le due Libie dovessero tornare assieme, basteranno a fronteggiare l`Isis?

«Ovviamente anche in quel caso saremmo pronti ad offrire loro il massimo supporto nelle forme e nei modi decisi insieme. Massimo... [continua]

brevi

Responsabilità toghe: Tonini (Pd), testo equilibrato

-Ansa, 25 febbraio 2015
[leggi]


Pd:Tonini,maggioranza con Renzi,a minoranza massimo rispetto

-Ansa, 25 febbraio 20145
[leggi]


Fisco: Tonini, ora c'è arma fondamentale contro evasione

-Ansa, 23 febbraio 2015
[leggi]


GOVERNO: TONINI (PD) A BRUNETTA, MAGGIORANZA AL SENATO C'E' E CI SARA'

-Adnkronos, 19 febbraio 2015
[leggi]


Cooperazione: Tonini, è centrale in politica estera

-Ansa, 19 febbraio 2015
[leggi]


Libia: Tonini (Pd), dovremo difenderci con i soldati

-Ansa, 17 febbraio 2015
[leggi]


LIGURIA. SERRACCHIANI, TADDEI E BONACCINI ALLA LEOPOLDA DI PAITA

Dire, 16 febbraio 2015
[leggi]


Pd: sindaco Doria aprirà conferenza programmatica Genova

-Ansa, 16 febbraio 2015
[leggi]


leggi tutte le brevi...



sulla stampa

Pd, Filippi ci riprova. Ma rispunta Tonini

Trentino, 25 febbraio 2015

L'ipotesi del "traghettatore" Giorgio Tonini che sembrava già archiviata, ieri è riemersa con forza.

[segue (pdf)]

Italia-Svizzera, c'è la firma. Stop al segreto bancario

Avvenire, 24 febbraio 2015

"L'accordo dul segreto bancario segna un momento storico che chiude una lunga fase di opacità. Un passo fondamentale contro l'eveasione e per recuperare le tasse".

[segue (pdf)]

Pd, clima rovente in vista dell'Assemblea di stasera

Trentino, 23 febbraio 2015

Filippi chiede un traghettatore unico, non dice il nome, ma l'identikit dovrebbe coincidere con la figura di Giorgio Tonini. Olivi afferma che la soluzione Tonini non sia praticabile.

[segue (pdf)]

Cooperazione: semestre Italia, migrazioni, EXPO, seminario a Roma

sito Onu Italia, 23 febbario 2015

"Abbiamo la riforma della cooperazione, ma ora siamo nella fase più delicata dell'implementazione. C'è chiaro impegno per i governi a mantenere inalterato il segno più nel volume degli aiuti allo sviluppo. Considerata la posizione geopolitica dell'Ita

[segue (link esterno)]

[segue (doc)]

L'Occidente capisca che non è più onnipotente

Avvenire, 20 febbraio 2015

"Quello che conta è che ci sia il primato della politica. Siamo in presenza di un rivolgimento del mondo arabo che cerca nuovi assetti. Non potevamo tenere Gheddafi lì, è come dire che bisognava tenere l'Impero romano. E' una guerra loro.

[segue (pdf)]

Riforme, brivido caldo al Senato

ItaliaOggi, 20 febbraio 2015

"Assenze tecniche, non politiche. Brunetta stia tranquillo, la maggioranza c'è e ci sarà"

[segue (pdf)]

leggi tutti gli articoli...



interventi

Il mio intervento in Direzione Nazionale

[... segue]



Il mio intervento in Direzione del PD

[ Giorgio Tonini, componente della segreteria: «]



in senato

Intervento in aula per illustrare la mozione unitaria sul trattamento internazionale del PKK

...

[segue (file 41Kb)]

Intervento in Aula in ricordo di Benigno Zaccagnini

...

[segue (file 30Kb)]

la mia agenda

20 marzo 2015

Lavoro Formazione e Jobs Act

Partecipano: Giorgio Tonini, Michele Colasanto (Presidente Agenzia del lavoro ISOFOL), Varesi Pierantonio (Presidente ISOFOL), Ianneselli Franco (CGIL Tr)

ore 09:00, Trento, Sala Conferenza delle Muse, Corso del Lavoro e della Scienza 3

[segue (file 42Kb)]

20 marzo 2015

Quale riformismo per una sinistra 2020

Se ne discute con Giorgio Tonini e Miguel Gotor

ore 21:00, Parma,

vi segnalo

Messaggio del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella al Parlamento nel giorno del giuramento

[icona documento allegatodocumento]

 

 

Intervento di Luigi Zanda in dichiarazione di voto sulla nuova legge elettorale

[icona documento allegatodocumento]

 

 

Interventi di Mario Tronti e Luigi Zavoli in Aula in occasione della celebrazione del giorno della memoria

[icona documento allegatodocumento]

 

 

State of Union 2015

[icona documento allegatodocumento]

 

 

La buona scuola: facciamo crescere il Paese

Documento elaborato dal governo Renzi sulla riforma del sistema educativo

[icona documento allegatodocumento]

 

 

L'Italia dei democratici. Cambiare il Pd per cambiare il paese

Secondo edizione aggioranta con la prefazione di Matteo Renzi.

[icona link esternolink esterno]

 

 

mailinglist

Iscriviti alla mia mailinglist per ricevere i resoconti sull’attività in Senato e gli appuntamenti sul territorio.

[vai all'iscrizione]

contatti

Per richieste di incontri e informazioni potete far riferimento ai miei assistenti presso gli uffici di Ancona e di Roma oppure potete scrivermi

 

Credits